I’m Nikon Photographer

“Quando una passione diventa una professione” è il titolo di una delle mie prime pubblicazioni.

Il grande amore per la fotografia mi ha permesso di cambiare radicalmente il mio lavoro: da imprenditore di una società di informatica e telefonia, a fotografo professionista collaborando per diversi anni con Nital (distributore ufficiale dei prodotti Nikon per l’Italia) sia come fotografo di Eventi sia come Docente della Nikon School per le Tecnologie Wireless.

L’impegno profuso in questa attività è stato ampiamente ripagato dalle innumerevoli soddisfazioni e attestazioni di stima che ho ricevuto durante questa bellissima ed indimenticabile avventura al fianco di un marchio cosi prestigioso che, in alcuni casi, ho rappresentato nello svolgimento di eventi Nazionali ed Internazionali.

Un doveroso ringraziamento va a Giuseppe Maio, Fabrizio Gillone, Stefano Barbero, Leo Agrimi e a tutto lo Staff di Nital.

Un particolare ringraziamento va al Sig. Aldo Winkler, CEO di Nital S.P.A.

Ho voluto realizzare uno slideshow di pochi fotogrammi che rappresentano alcuni momenti importanti della mia carriera:

  • La Mostra Evento “Gocce di Rugiada” (2008) allestita all’interno della Sala delle Pietre che si trovava al primo piano del Palazzo del Popolo (uno degli edifici medievali più antichi della Città di Todi-Pg).
  • Gli Internazionali di Tennis dell’Umbria (2008) che si sono svolti presso il “Tennis Club Todi 1971” (La Foto del Tennista Brasiliano Flavio Sareta, che aveva un tatuaggio sul fianco con il volto di Bob Marley, tramite il sito web del Circuito ATP fece il giro del Mondo pochi minuti dopo lo scatto).
  • Photoshow 2009 – “Nital Digital Campus” (Fiera di Milano).
  • La Conferenza Evento “L’Evoluzione nel Tempo: La Fotografia tra Cultura e Tecnologia.” (2010) che si è tenuta presso l’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma.

Tutto questo rappresenta per me un vero e proprio “Amarcord”.

Oggi a distanza di qualche anno sento ancor più la mancanza di quel mondo che ho dovuto abbandonare forzatamente per motivi di salute ed ecco che sono andato a cercare nei miei archivi per poter rivivere quelle emozioni che sono state il “life motive” di tanti anni di duro lavoro e di grandi soddisfazioni personali e professionali.

Buona visione !

© AngeloDelleFratte

“When a passion becomes a profession” is the title of one of my first publications.


The great love for photography has allowed me to radically change my job: from an entrepreneur in an IT and telephony company, to a professional photographer collaborating for several years with Nital (official distributor of Nikon products for Italy) and as a photographer of Events and as Nikon School Lecturer for Wireless Technologies.


The commitment made in this activity has been amply rewarded by the countless satisfactions and attestations of esteem that I received during this beautiful and unforgettable adventure alongside such a prestigious brand that, in some cases, I have represented in the conduct of National and International events.

A dutiful thanks goes to Giuseppe Maio, Fabrizio Gillone, Stefano Barbero, Leo Agrimi and to all the Nital staff.


A special thanks goes to Mr. Aldo Winkler, CEO of Nital S.P.A.


I wanted to make a slideshow of a few frames that represent some important moments in my career:

  • The “Gocce di Rugiada” Show Event (2008) set up inside the Sala delle Pietre which was located on the first floor of the Palazzo del Popolo (one of the oldest medieval buildings in the city of Todi-Pg).
  • The Umbrian Tennis Internationals (2008) which took place at the “Tennis Club Todi 1971”.
    (The photo of the Brazilian tennis player Flavio Sareta, who had a tattoo with the face of Bob Marley on his side, went around the world via the website of the ATP circuit a few minutes after the shot).
  • Photoshow 2009 – “Nital Digital Campus” (Milan Fair).
  • The Conference Event “The Evolution in Time: Photography between Culture and Technology.” (2010) which was held at the Aula Magna of the La Sapienza University of Rome.

All this represents for me a real “Amarcord.

Today, after a few years, I feel even more the lack of that world that I had to forcibly abandon for health reasons and here I went to look in my archives to be able to relive those emotions that have been the “life motive” of so many years of hard work and great personal and professional satisfaction.

Good vision !

© AngeloDelleFratte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...